Gennaio 2014 Editoriali

Vi siete divertiti, durante le vacanze natalizie, con LaSpeziòpoli, il gioco che vi abbiamo offerto il mese scorso?

Adesso potreste unirvi al coro, adattandovi al clima generale e cantando: “M’importa ‘na sega” (C.S.I. – Tabula rasa elettrificata, 1997), fatelo mentre leggete l’articolo di William Domenichini: “Insostenibile pesantezza del muoversi 2.0”. I balletti di nomine, gl’impacchettamenti e spacchettamenti societari di aziende di trasporto e non solo, (ex) pubbliche, consortili, miste,  ma che ai profani potrebbero apparire soprattutto opaca ammucchiata di poltrone, vanno ben oltre quelli descritti. Infatti vi invitiamo – sempre in tema di giochi di società – a partecipare alla caccia al tesoro a casi analoghi di cui potete, e volete, inviare descrizione.

Lerici, prevenzione e mappatura delle aree a rischio” è un case-study che fornisce anche una possibile metodologia per la mappatura delle aree suscettibili a fenomeni franosi superficiali su vaste aree ad opera del geologo Paolo Petri (Geo-Logica del Territorio – La Spezia).

Sull’incomprensibile (termine caritatevole) proroga del Piano Casa della Regione Liguria ha da obiettare, argomentando, Stefano Sarti, Vicepresidente di Legambiente Liguria ed anche in questo caso abbiamo dato come titolo al suo contributo quello di un testo musicale “Ciove … Palanche?

Tutte queste riflessioni e notizie, su società, ambiente, persone e territori – in questo numero la Liguria la fa da padrona anche se non manca il gradito exploit del toscano Alessio Ciacci –  nonché recensioni di libri  (“Luoghi da catturare, persone che sfuggono” di Paola Sartoni) aiutano a ricordare che, se si vuole, di contenuti pregnanti da comunicare ve ne sarebbero a josa. Ma non lo fa invece chi preferisce “Parlare d’altro, precipitando”, come viene evidenziato nel commento di To.Far.

Ora andate sulla nostra Home Page… e buona lettura!

Gennaio 2014
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Rispondi