Tag Archives: Seele Fragat

Un urbanista all’urbanistica romana. Intervista a Paolo Berdini Contemporanea-mente,Interviste,Notizie,Prima Pagina

a cura di Seele Fragat Illustre e conosciuto urbanista, da anni paladino della battaglia contro il consumo di suolo, sempre disponibile, anche con noi di “Informazione Sostenibile”,  nell’aiutare a diffondere le conoscenze, le cause e gli effetti  di  questa emergenza  nazionale e internazionale non ancora percepita dalla maggioranza delle persone come tale, recentemente ha accettato Read more

Itinerari d’arte “en plein air” nelle periferie urbane Buone pratiche,Contemporanea-mente

di Seele Fragat   “Les murs, c’est la peau des habitants”. Gilbert Coudène, pittore murale, Direttore di Cité Création Nell’immaginario collettivo la parola periferia possiede generalmente una connotazione  negativa; si pensa subito a palazzoni grigi, ad atmosfere tristi, ad ambienti anonimi che spesso diventano  “non luoghi”. Il concetto stesso di periferia è comunemente associato ad una Read more

“Die brücke”. Quando l’arte urla, grida e tuona. Cultura,Eventi

di Seele Fragat Il primo quadro che si incontra entrando nella mostra attualmente al Palazzo Ducale di Genova – rassegna sulla nascita dell’Espressionismo Tedesco dal 5 marzo al 12 luglio 2015 – provoca subito un forte impatto;si tratta di un dipinto di Karl Schmidt-Rottluff – uno dei quattro ragazzi che nel 1905 a Dresda formò Read more

2015 anno internazionale dei suoli fra nuove consapevolezze e vecchie ipocrisie Buone pratiche,Contemporanea-mente

di Seele Fragat La percezione del suolo Questa immagine raffigurante un orto dipinto da Mirò all’inizio del suo percorso artistico,riesce a mio avviso, a comunicare con grande semplicità ed efficacia, attraverso un insieme di colori tonali e una miriade di segni simbolici, l’esatta percezione del concetto di suolo. La terra fertile del campo in primo Read more

Il consumo di suolo non va mai in vacanza? Appunti dalla Grecia Commenti,Contemporanea-mente

di Seele Fragat Finalmente si parte , si lasciano le preoccupazioni, i luoghi grigi,  la confusione e la congestione dei nostri territori, via verso isole lontane, dove già si sogna di immergersi in un mare cristallino,purificatore e consolatore delle lunghe ore passate in coda nel traffico  afoso dei nastri d’asfalto e dei  paesaggi di cemento Read more

Il metodo del consenso, la facilitazione e la Comune di Bagnaia Buone pratiche,Contemporanea-mente

di Seele Fragat Resoconto di un corso di Comunicazione Ecologica, ITINERANTE  di facilitazione e cura delle relazioni nei progetti comunitari  promosso dalla Rete Italiana dei Villaggi Ecologici (RIVE). Per chi vive in Liguria come me, abituato a correre su una linea di confine fra est e ovest, in equilibrio fra una terra obliqua  e il mare, Read more

Imparare la comunicazione ecologica, a zonzo fra gli ecovillaggi italiani Buone pratiche,Contemporanea-mente

di Seele Fragat Navigando nel Web può capitare  di incocciare   qualcosa che solo apparentemente non si stava cercando; sensazione, ormai comunemente chiamata serendipità (serendipity), che si prova appunto quando si scopre una cosa non cercata e imprevista, mentre se ne sta cercando un’altra. Ed è  successo anche a me di incontrare   l’ annuncio, nel sito  della RIVE Read more

….”colore come linguaggio dell’occhio che ascolta.”…. Paul Gauguin Commenti,Contemporanea-mente

di Seele Fragat “Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?” proveniente dal Museum of Fine Arts di Boston, esposta per la seconda volta in Europa, dal 12 novembre 2011 al 1 maggio 2012 al Palazzo Ducale di Genova nell’ambito della mostra evento “Van Gogh e il viaggio di Gauguin”. Quest’anno al Ducale di Genova ho Read more

La scuola di Eddyburg, una buona pratica Buone pratiche,Contemporanea-mente

di Seele Fragat Da sette anni un gruppo di cittadini, fra i quali urbanisti , architetti e funzionari pubblici provenienti da molte regioni d’Italia, si è ritrovato, ogni anno a settembre, in una località ospite ( Parchi della Val di Cornia , Corigliano d’Otranto , Asolo, Napoli e Riccione ) per continuare i colloqui iniziati Read more