Tag Archives: economia

Equosolidale, un’alternativa economica sostenibile Buone pratiche,Contemporanea-mente,Società

a cura di William Domenichini Il commercio è scambio, una delle attività economiche fondamentali che sottende il rapporto tra chi produce un bene e chi lo utilizza, e quindi la fase di transito dal processo produttivo al processo di uso e fruizione. Nell’era globale il commercio è uno dei vettori più invasi dallo sfruttamento, dove Read more

2012: lo spread è pace, schiavitù e forza Analisi,Contemporanea-mente

di William Domenichini Era una luminosa e fredda giornata d’aprile e gli orologi battevano tredici colpi. […] Un monitora colori, troppo grande per essere appeso all’interno, era stato affisso al muro. Rappresentavaun grafico enorme, più largo d’un metro:la curva di un indice dello Spread, con grossi alti e bassi, linee rudi ma non sgradevoli1 La Read more

Reddito minimo garantito Analisi,Contemporanea-mente

di Maria Rosa Zerega “ La dignità umana è inviolabile. Essa deve essere rispettata e tutelata”. “ogni persona che risieda o si sposti legalmente all’interno dell’Unione ha diritto alle prestazioni di sicurezza sociale e ai benefici sociali … l’Unione riconosce e rispetta il diritto all’assistenza sociale e all’assistenza abitativa volte a garantire una esistenza dignitosa Read more

Economia e ambiente: crescita e decrescita? Oikos

di Francesco Campolongo In questi anni universitari mi sono trovato spesso ad intersecare conflittualmente le discipline studiate e le esperienza politiche che costellavano il mio quotidiano. I mie interessi, la mia militanza e i miei convincimenti profondi prodotti dalla mia “prassi” si scontravano frequentemente con la “teoria” universitaria, con quel bagaglio disciplinare variegato che una Read more

Impianti energetici alla Spezia: illegittimità e disinformazione Analisi,Contemporanea-mente

di Marco Grondacci La gestione dei due impianti energetici spezzini (centrale termoelettrica Enel, e rigassificatore GNL Italia), continua ad essere caratterizzata, come risulta da notizie uscite in queste settimane, dalla violazione di importanti normative ambientali come pure dalla scarsa informazione e trasparenza sulla sicurezza. La centrale Enel non ha fino ad oggi adeguato il suo Read more

Il pessimismo della ragione globale, l’ottimismo della volontà locale Analisi,Contemporanea-mente

di William Domenichini «Chi parla male, pensa male e vive male», perché «le parole sono importanti». Mi piace pensare che il personaggio di Nanni Moretti rappresenti, metaforicamente, tutti coloro i quali non accettano più distorsioni dolose del linguaggio, spazzando via, con quel gestaccio così politically uncorrect, ipocrisia, malcostume e servilismo di chi dovrebbe dare informazioni Read more