Category Archives: Prima Pagina

Frane e inondazioni: prima studiare, poi intervenire Prima Pagina

di Alessandro Tomaselli La frana che il 24/09/2012 ha colpito alcune turiste lungo la Via dell’amore alle Cinque terre (provincia di Spezia, Italia) offre lo spunto per una riflessione sulle cause dei processi gravitativi e, per estensione, di quelli fluviali. Si tratta, a piccola scala, di macro – fattori legati a meteorologia, pendenza, uso del suolo, Read more

Porto delle Nebbie, La Spezia. Intervista a Sandro Bertagna Economia, Interviste, Prima Pagina

a cura di William Domenichini Torniamo a parlare del Porto della Spezia, ma non più sotto il profilo delle sue storie e dei suoi protagonismi, ma per quel che riguarda le sue regole e le sue prospettive. L’infrastruttura portuale spezzina conta sette strutture operative commerciali (Calata Paita, Calata Malaspina, Molo Garibaldi, Calata Artom, Molo Fornelli, Read more

La sequenza sismica padana Prima Pagina

di Alessandro Tomaselli Nei giorni 20/05/2012, alle 4 e 15 (ora locale) e 29/05/2012 alle 9 (ora locale) la pianura padana modenese, poco a sud del fiume Po, è stata investita da due scosse sismiche di magnitudo pari rispettivamente a 5.9 (Finale Emilia) e 5.8 (tra Mirandola e Medolla), secondo quanto registrato e preliminarmente elaborato Read more

Alluvione in Liguria, considerazioni sul campo Cinque Terre, Contemporanea-mente, Prima Pagina

di Alessandro Tomaselli* A distanza di poco più di un anno dall’inondazione e dalle frane che avevano colpito Genova Sestri il 4 ottobre 2010, la Liguria e la parte limitrofa della Toscana sono state investite da due nuove alluvioni nel breve volgere di una decina di giorni (25 ottobre – 4 novembre 2011). I sopralluoghi Read more

Partecipazione, atto II Contemporanea-mente, Convegni, Prima Pagina

a cura della Redazione Come già anticipato nel numero di gennaio, pubblichiamo ora gl’interventi e i contributi presentati in occasione del secondo Seminario sui processi partecipativi che l’associazione AmbientalMente aveva organizzato a Genova nel novembre dello scorso anno, col patrocinio della Regione Liguria e del Dipartimento di Scienze per  l’Architettura, Università di Genova. Si tratta Read more

In difesa dei Beni Comuni: intervista a Paolo Cacciari e Tommaso Fattori Interviste, Prima Pagina, Rubriche

a cura di William Domenichini Dopo la grande retorica della globalizzazione e della crescita infinita, ci troviamo ad affrontare una crisi economica, idrica, alimentare, quindi ambientale e soprattutto sociale senza precedenti. Lo stato reale delle cose ci impone una seria riflessione sul modello sociale che ognuno di noi contribuisce a sostenere, ed in questo contesto Read more

Alluvione nelle Cinque Terre-Lunigiana: evento da manuale Analisi, Contemporanea-mente, Prima Pagina

di Franco Ortolani* “L’evento del 25 ottobre 2011 che ha devastato le Cinque Terre e parte dei bacini medio alti e i fondo valle del Vara-Magra tra la Liguria meridionale e la Lunigiana in Toscana (figure 1 e 2) rappresenta una drammatica sperimentazione della natura, causata dal transito di cumulo nembi, che deve essere utilizzata Read more

Multiutility, multibusiness. C'(H)era una volta la municipalizzata Analisi, Contemporanea-mente, Prima Pagina

di William Domenichini Anno 2011, Milano. A due passi da Piazza Affari,un misterioso professore straniero si aggira per la città. Non sta cercando una dama per il suo sabba ma si reca alla conferenza stampa di presentazione della nuova, unica, globale multiutiliy italiana, nata dall’ultima operazione di fusione per incorporazione tra tutte le multiutility del Read more

Intervista al Dott. Aldo Cosentino, Commissario Parco Nazionale 5 Terre Cinque Terre, Interviste, Prima Pagina, Rubriche

di AT Il Dott. Aldo Cosentino, da alcuni mesi Commissario del Parco Nazionale delle 5 Terre, valuta qui l’esperienza in corso. Vorrei ricordare che alcuni di noi, che collaborano a questa rivista, si sono battuti per anni (invano) perchè il Ministero dell’Ambiente rendesse noti i bilanci del Parco, mai pubblicati dall’allora presidente Bonanini. Intentammo cause Read more