Category Archives: Dossier & documenti

Città vs Campagna: un conflitto da comporre Economia

campagnacittà

di Eros Tetti Oltre il 50% della popolazione mondiale vive nelle città, una tendenza inarrestabile che ogni anno trasporta oltre 60 milioni di abitanti dalle zone rurali verso gli agglomerati urbani. Un fenomeno, quello dell’urbanizzazione, che dalla rivoluzione industriale in poi continua ad accrescersi in progressione geometrica, addirittura a velocità insostenibile negli ultimi 50 anni. Read more

Green Oncology, per ridurre l’impronta ecologica in Oncologia Dossier & documenti, Prima Pagina, Società & Sanità

albero-piegato-dal-vento[1]

di Gianfranco Porcile per conto del gruppo Green Oncology di CIPOMO (Collegio Italiano Primari di Oncologia Medica Ospedalieri) Introduzione La crisi del welfare costringe tutti a scelte di sobrietà ed appropriatezza. E’ necessario accorgersi del fatto che è necessario un nuovo paradigma della medicina in cui le “Medical Humanities” abbiano un ruolo sullo stesso piano Read more

Terra più sicura e conoscenza per tutti Dossier & documenti, Territorio

castelli+la+bella[1]

a cura di Geologia Senza Frontiere Nell’ultimo notiziario, scaricabile qui di seguito, GSF relaziona sulle attività che sono state svolte nella prima parte del 2014. Tra le principali: il progetto didattico “Terra più Sicura”, la campagna di campionamento sedimenti in El Salvador, i laboratori dell’evento bolognese “La Scienza in piazza” e il progetto internazionale realizzato Read more

Apuane, un caso disperato che chiede una soluzione celere Analisi, Contemporanea-mente, Territorio

1_Cava-sulle-Apuane[1]

di Eros Tetti La battaglia per il piano paesaggistico avvenuta in Toscana negli ultimi mesi, segna una tappa fondamentale di crescita del movimento “Salviamo le Apuane”. movimento che da 5 anni sta lavorando duramente per contrastare la devastazione ambientale delle Alpi Apuane e l’abbandono dei territori da parte dei suoi abitanti. Ci troviamo nel nord Read more

Pitelli, breve cronistoria di una tragedia ambientale irrisolta Dossier & documenti, Tutela ambientale

ruffino-baglietto

di Marco Grondacci La sentenza di assoluzione in primo grado degli imputati al processo sulla gestione della discarica di Pitelli non sposta di una virgola, sotto il profilo politico amministrativo, il giudizio sulla vicenda. La gestione sia della discarica collocata sopra l’abitato di Ruffino (c.d. Sistemi Ambientali) sia del fornetto inceneritore per non parlare delle Read more

Educare ed interessare nell’indifferenza diffusa Buone pratiche, Contemporanea-mente, Materiali Didattici, Ultimissime

457539_319058811480736_1815779070_o[1]

In formato PDF ecco la newsletter autunnale dell’associazione che figura tra i collegamenti di questa rivista.  La proponiamo, pur se in ritardo, perchè tratta di argomenti interessanti affrontati in ottica insolita. Una descrizione, neppure troppo profetica, di uno dei possibili futuri disastri ambientali nel 2014 e poi tutta una serie d’iniziative che GSF ha sviluppato Read more

Dieci punti per il neo ministro Orlando Territorio, Tutela ambientale

Prime Minister Designate Enrico Letta Presents New Italian Government

Comincia con questo peana di lode, proveniente da una nota testata, il ritratto del nuovo Ministro dell’Ambiente. Noi saremo partigiani ma lui è sicuramente bipartisan. Quanto ciò abbia a che fare con l’ambiente è tutto da vedere. Da Wikipedia apprendiamo che, appena ventenne, ha iniziato una marcia trionfale dentro i vari organismi del PCI-PDS-DS-Ulivo-PD occupandosi di Read more

Scarsità del lavoro e crisi ecologica. L’urgenza di riformulare i nostri scenari Dossier & documenti, Economia, Oikos

crisi_ecologica

di Giorgio Osti* A un’analisi più approfondita di quella condotta ordinariamente, crisi economica e crisi ambientale sembrano rispondere alla stessa logica profonda ed entrambe coinvolgono il lavoro, stretto tra scarsità e sostenibilità ambientale. Quali scenari possono configurarsi per comporre questo contrasto? Basterà la green economy o c’è bisogno di riconsiderare i fini stessi dell’economia, attraverso Read more

Via dell’Amore o della “buona sorte” Cinque Terre, Territorio, Ultimissime

di Antonia Torchi Nella disgrazia, sono state fortunate le quattro turiste australiane colpite dai massi franati lo scorso settembre mentre percorrevano la via dell’amore tra Riomaggiore e Manarola. Sarebbe potuto accadere di peggio, in qualsiasi momento. Lo scrivono i due periti incaricati dal GIP del Tribunale della Spezia nell’inchiesta per disastro colposo – dopo il Read more