Non inceneriamoci il futuro: Conferenza pubblica per valorizzare senza incenerire. Contemporanea-mente,Convegni,In Evidenza

Non inceneriamoci il futuro
Conferenza pubblica per valorizzare senza incenerire.

Sabato 18 Aprile,h 16:00 Sala Smeraldo P.zza Saint Bon, La Spezia

netturbini

Dove va a finire la raccolta differenziata? Chi è il responsabile del tracollo ACAM? Quanto fa male l’incenerimento?

A queste e a molte altre domande troverete risposta alla conferenza che si terrà sabato 18 aprile alle ore 16.00 presso la Sala Smeraldo di piazza Saint Bon (nei pressi della Stazione Centrale ) alla Spezia.
Durante l’evento si cercherà di scoprire, con il contributo di Renzo Raffaelli, cosa ha contribuito al tracollo della municipalizzata della Spezia e quali dinamiche intercorrono all’interno di essa.
Con l’amico Walter Iannotti (VAS) cercheremo di spiegare quali alternative esistono ai piani di incenerimento del partito unico italiano, per una vera valorizzazione dei rifiuti attraverso buone pratiche già diffuse nel nostro paese.
Interverrà inoltre Patrizia Gentilini, Oncologa dell’ISDE, che ci illustrerà come la termovalorizzazione tanto decantata dai politici sia in verità un’immorale fabbrica di malattie.
Durante l’incontro saranno proiettate alcune interviste video a esperti e amministratori per cercare di scoprire qual è il destino dei rifiuti che tutti noi oggi giorno differenziamo e quali sono le buone pratiche diffuse nel paese.

Grillispezzini

Per maggiori informazioni: info@grillispezzini.com

Riassumendo, i relatori e l’orario della conferenza:

Renzo Raffaelli – Giornalista e autore del libro “Profondo ACAM”
Walter Iannotti – Responsabile nazionale campagne VAS
Patrizia Gentilini – Oncologa ISDE

Sabato 18 aprile ore 16.00 – Sala Smeraldo piazza Saint Bon (vicino alla Stazione Centrale) – La Spezia

Foto tratta da: scsivrea.it

Non inceneriamoci il futuro: Conferenza pubblica per valorizzare senza incenerire.
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Rispondi