Luoghi da catturare, persone che sfuggono Cultura,In Evidenza,Libri

di Paola Sartoni

la collina del labirintoAntida Gazzola è docente di sociologia urbana all’università di Genova ed autrice di numerosi saggi e monografie sui temi di sua competenza. E’ anche – in questa veste c’interessa – una intrigante narratrice. Scrive di luoghi, amati, visitati, frequentati o solo scorsi rapidamente e delle persone che talvolta li abitano ma che soprattutto vi lasciano un’impronta. Diventano un tutt’uno, i luoghi fisici che li condizionano e gli esseri umani che li connotano (e viceversa). Per l’autrice sono incontri occasionali, impressioni di viaggio, ricordi del passato o aspettative del futuro. Ma sempre, questi racconti alludono molto più di quanto non svelano e per questo “intrigano”, ossia coinvolgono e confondono.

Nel 2003 era uscita “La città è un riassunto di abissi”, quasi dieci anni dopo ecco “La collina del labirinto”. Su questo volumetto vorrei soffermarmi, anche sotto l’aspetto grafico. E’ accurato nell’impaginazione, nella scelta della carta porosa e fresca al tatto – perdonate il mio feticismo librario – e con illustrazioni in rilievo (di Selim Abdullah) che ben si adattano ai temi dei racconti.

Alcuni di essi (raggruppati come “Fogli di via”) erano apparsi precedentemente in una rivista letteraria: si tratta in prevalenza di sensazioni dipanate, in luoghi e tempi diversi, nella matassa dell’abile voce narrante. Invece i primi due (di cui uno inedito) sono assai più lunghi – un avvio al romanzo? – e soprattutto ricchi d’intrecci e di suspense. I luoghi si incrociano e i personaggi si rincorrono. Fino a che punto il taglio autobiografico sia presente non deve interessare. Questi due lunghi racconti rispettano la regola di ogni buon romanziere: parlo di me perchè mi conosco meglio di qualsiasi altro ma non così scopertamente da impedire che quello che racconto diventi identificazione per qualsiasi altro. In questo caso le persone che sfuggono prima o poi si ripresentano. E i sentimenti pure, anche se i luoghi saranno diversi.

Antida Gazzola “La collina del labirinto – Racconti e fogli di via” – Edizioni SanLorenzo 2012, Lugano

Lo trovate alla Libreria Punto Di Vista    Stradone S. Agostino, 58/R – 16123 Genova (GE) Telefono: 010 2770661

Luoghi da catturare, persone che sfuggono
1 vote, 3.00 avg. rating (70% score)

Rispondi