Luglio/Agosto Editoriali

CONSUMIAMO, ERODIAMO, SPROFONDIAMO : questo numero prima delle vacanze parla del rapporto disturbato – sadico e masochista – che l’uomo ha col suolo che calpesta.

NONOSTANTE TUTTO, proseguiamo nell’opera distruttiva. Alcune aree del mondo sono, in questo, all’avanguardia. Alcuni paesi del mondo (tra cui certamente l’Italia) emergono per la furia iconoclasta con cui cercano di cancellare il “bello” di cui sono dotati e la memoria di opere e giorni migliori.

Sotto questo slogan abbiamo deciso, dunque, di raccogliere articoli interessanti e ben documentati. Il consumo di suolo, a livello globale e nelle varie sfaccettature locali, e la necessità di mettervi uno stop deciso, è il tema portante dei contributi.

Hanno scritto: Paolo Berdini, Francesco Ranieri, Seele Fragat, Alessandro Tomaselli, Bruno Vivaldi. Alcuni fanno parte del gruppo redazionale o hanno già scritto per la rivista, altri – come Berdini – sono graditi ospiti le cui qualifiche vengono elencate a fine articolo.

Anche il libro del mese, di Pietro Saitta, parla di un suolo devastato da un antico terremoto, emblema dell’infinita (e criticabilissima) ricostruzione “modello Italia”.

La sintesi di una serie d’incontri tenuti dalla nostra rivista e dall’associazione AmbientalMente fa invece sperare che l’alluvione più recente di un altro territorio non sia riuscita a spazzare via il buonsenso e la progettualità dei cittadini (per amministratori e politici, tutto un altro discorso).

Grazie e buone ferie, per quanto possibile (e visti/sentiti i tempi che corrono)

Redazione di InFormAzione Sostenibile

Luglio/Agosto
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Rispondi