Tornano gli incentivi per la riqualificazione energetica degli edifici Notizie

La manovra finanziaria portata avanti dal Governo negli ultimi mesi del 2008 con il decreto legge n. 185 prevedeva forti limitazioni alle detrazioni fiscali per gli interventi di risparmio energetico e produzione di energia rinnovabile negli edifici, attirando numerose critiche in Parlamento e tra l’opinione pubblica.

Cittadini, associazioni di categoria, imprese e tutto il mondo ambientalista avevano protestato, richiedendo una marcia indietro su questa scelta. Si stava rischiando il blocco degli investimenti privati in Italia nei campi dell’innovazione, dell’energia e dell’ambiente, rimettendo in discussione una politica che solo negli ultimi due anni aveva stimolato interventi per 3 miliardi e 300 milioni di euro, la cui quota di rimborso statale si attestava su 1 miliardo e 800 milioni di euro. E’ del 15 gennaio la buona notizia: la Camera ha approvato la conversione in legge del succitato decreto, introducendo numerose modifiche e – di fatto – ripristinando il precedente regime di agevolazioni.

Vai all’Articolo

Tornano gli incentivi per la riqualificazione energetica degli edifici
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Rispondi