Da AriaNova: ecco un’iniziativa recente Buone pratiche,Contemporanea-mente

E’ presente tra i link della nostra rivista quest’associazione che si occupa di salute e tutela ambientale nella fascia pedemontana trevigiana. Per maggiori informazioni potete scrivere, dopo averne consultato il sito, a: info@associazionearianova.it .

La “No” del logo AriaNova serve a ricordare che la Val Padana rappresenta, nella mappa dei gas serra, la zona più vasta d’Europa impregnata d’ossido d’azoto (formula della molecola NO), oltre ad essere ovviamente un bisillabo di auspicio di cambiamento.

Tra le numerose iniziative di cui ci viene inviata puntuale comunicazione e su cui v’invitiamo a documentarvi cliccando sul loro blog, vogliamo ricordare un recente incontro sull’incremento nella costruzione delle case di paglia che potete trovare qui sotto:

http://www.associazionearianova.it/jooSite/index.php?option=com_content&view=article&id=63:case-in-paglia&catid=2:eventi&Itemid=20

Vere case a chilometro zero, come si legge nella presentazione, queste abitazioni a basso costo e ad elevata resa erano già in auge a fine Ottocento negli Stati Uniti. Per l’alta efficienza energetica non richiedono l’installazione di impianti di riscaldamento, garantendo un notevole comfort interno. Anche per questi motivi, stanno guadagnando interesse e ne vengono costruite circa 1000 ogni anno. La crisi economica, probabilmente, incentiverà ulteriormente questo tipo di costruzioni che, nel frattempo, possono essere ammirate in numerosi programmi televisivi trasmessi nel Nord Europa e, pian piano, appaiono anche nel paesaggio italiano.

Immagini tratte da:

greenme.it

famiglieditalia.wordpress.com

 

Da AriaNova: ecco un’iniziativa recente
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Recent Comment

Rispondi