Aprile 2010 Editoriali

Iniziamo in questo mese a trattare alcuni dei temi che ci eravamo proposti in una precedente riunione redazionale, e precisamente – consultando l’elenco apparso sul numero di marzo – quelli legati a:

–    Partecipazione
–    Consumo responsabile e virtuoso
–    Degrado ambientale e cementificazione del territorio

Sul primo argomento continueranno ad uscire nel prossimo numero – oltre a quelli qui presenti – contributi di autorevoli studiosi ed esperti, successivamente ad un convegno che si terrà a Genova nella prima settimana di maggio. Si tratta di un tema, quello della partecipazione territoriale, di grande urgenza. Non solo per la tutela della democrazia ma anche per la custodia del territorio, per contrastarne il degrado (terzo punto trattato). Prendendo spunto dal disastro del Lambro, il discorso si amplia all’inquinamento dei fiumi grazie ad una precisa analisi idrogeologica; sulla cementificazione della riviera ligure un preoccupato commento rimanda alla necessità d’impegno diretto da parte di chi vi abita.

Per il secondo tema partiamo con una serie di riflessioni sull’acqua pubblica dando spazio al contributo del Presidente del Comitato Italiano del Contratto mondiale dell’acqua. Ovviamente non mancherà occasione di proseguire su questo ed altri analoghi temi che riguardano – oltre alle politiche amministrative – le pratiche ecologiche attuate individualmente.

Aprile 2010
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Rispondi